Wineline Klein PNG

Wineline GmbH

Industriestraße 1-5 Zona Industriale
I-39011 Lana - Eurocenter

T +39 0473 292 370
info@wineline.it

Top Panel
Mercoledì, 21 Febbraio 2024

Der Südtiroler Vernatschcup - Trofeo Schiava

Der Südtiroler Vernatschcup - Trofeo Schiava

Der Südtiroler Vernatschcup - Trofeo Schiava

Der Südtiroler Vernatschcup - Trofeo Schiava

Der Südtiroler Vernatschcup - Trofeo Schiava

Der Südtiroler Vernatschcup - Trofeo Schiava

Der Südtiroler Vernatschcup - Trofeo Schiava

Dal 2004, una volta l’anno, si disputa il Trofeo Schiava Alto Adige. Un gruppo di giornalisti specializzati, enologi e amanti del vino provenienti da Italia, Germania, Svizzera e Austria degusta i vini altoatesini del vitigno Vernatsch dell’ultima annata ed esprime la propria valutazione. I migliori vini della degustazione vengono insigniti del titolo “Schiava dell’anno”. A seconda dell’annata, questa etichetta è stata assegnata finora a 5 – 10 vini.

Appuntamenti

Trofeo Schiava 2023

 

26.-27. giugno 2023

Latest News

La schiava nel mondo
La schiava non vanta entusiasti seguaci soltanto in Alto Adige

Trofeo Schiava dell'Alto Adige 2023

Il 26 e 27 giugno si è svolta al vigilius mountain resort la ventesima edizione del Trofeo Schiava dell’Alto Adige. Questa edizione del giubileo ha riscosso un interesse particolarmente vivace tra gli esperti e gli intenditori..

Vernatsch 23 1 Vernatsch des Jahres 2023Schiave dellanno c Fotokofler Lana

Il Trofeo Schiava dell’Alto Adige è nato nel 2004 per promuovere la Schiava di qualità. L’idea è stata lanciata da Ulrich Ladurner, Othmar Kiem e Günther Hölzl per favorire la Schiava di qualità. Uno scenario di alto design del vigilius mountain resort offre la location ideale per questo evento.

In varie degustazioni una selezionata giuria di giornalisti, enologi e sommelier arrivati dal tutta Italia, dalla Germania, l’Austria, la Svizzera e la Gran Britannia ha selezionato le “Schiave dell’anno” tra 84 campioni.

A seconda della zona di produzione, la Schiava Alto Adige presenta caratteristiche diverse. Tenendo conto a questa diversità, i vini nella categoria “Classici” sono stati degustati e valutati separatamente per zona. Nella categoria "Selezione" sono raggruppati i vini Schiava dell'annata 2022, in cui la passione dei viticoltori e le caratteristiche del sito sono pienamente espresse. Infine, nella categoria "Evoluti", i vini Schiava dimostravano che non sono solo deliziosi da bere giovani. Le annate erano dal 2021 al 2017.

Vernatsch 23 2 Die Prämemierten und die Organisatoren I premiati e gli organizzatori c Fotokofler Lana

Come “Schiava dell’anno 2023” sono state premiate:

nella categoria “I Classici”:

  • Der Keil Lago di Caldaro Classico Superiore DOC 2022 - Manincor
  • Schickenburg AA Merano DOC 2022 – Produttori Merano
  • Hexenbichler AA Schiava DOC 2022 – Cantina Tramin
  • AA Santa Maddalena classico DOC 2022 – Ansitz Waldgries

nella categoria “Selezione”:

  • Arthur Rainer Alto Adige Lago di Caldaro Classico Superiore DOC 2022 - Seeperle
  • Turmhof AA Schiava DOC 2022 – Tiefenbrunner

nella categoria “Evoluti”:

  • Gran Marie AA Santa Maddalena classico DOC 2021 - Fliederhof
  • Moar AA Santa Maddalena classico DOC 2018 – Cantina Bolzano

Dato che la Schiava è un vino che non deve solo piacere agli esperti ma anche, e soprattutto, ai semplici appassionati, una commissione scelta tra questi ha eletto il suo preferito tra i vincitori. Dopo attenti assaggi una commissione composta di enofili privati ha fatto cadere la sua decisione sull’

  • AA Santa Maddalena classico DOC 2022 – Ansitz Waldgries

eletto come il preferito dal pubblico.

Momento culminante del Trofeo Schiava dell’Alto Adige è stato il Galà della Schiava. Qui si è dimostrata la versatilità di questo vino in abbinamento con le prelibatezze dalla cucina del vigilius mountain resort, capitanata dallo chef Daniel Sanin. “Facendo parte della categoria dei vini rossi di corpo leggero (light bodied red wines), sta diventando sempre più popolare, soprattutto tra il pubblico giovane e i giovani sommelier,” ha sottolineato Othmar Kiem, giornalista enogastronomico e organizzatore del Trofeo. Trofeo Schiava 2023 - un segno pulsante di vita del vino Alto Adige!

Vernatsch 23 9 c Fotokofler Lana

Qualche appunto in occasione del ventennale:

I vini più premiati

St. Magdalener Classico – Ansitz Waldgries (14)

St. Magdalener Classico – Cantina Bolzano (9)

Meraner Schickenburg – Cantina Merano (9)

St. Magdalener Classico – Pfannenstielhof ((6)

Freisinger Südtiroler Vernatsch – Cantina Tramin (5)

St. Magdalener Classico – Franz Gojer-Glögglhof (5)

Il più premiato dal pubblico

St. Magdalener Classico – Cantina Bolzano

Le aziende più premiate

Cantina Caldaro – con E&N (18)

Ansitz Waldgries (18)

Cantina Tramin (15)

Cantina Bolzano (14)

Cantina Merano (13)

Gli ambasciatori della Schiava

Hartmuth Spitaler, Cornaiano (2013)

Enoteca Roscioli, Roma (2015)

Jörg Ganßer, Vinothek Törggelen, Monaco di Baviera (2016)

Wein.Kaltern, Caldaro (2017)

Restaurant Patauner, Settequerce (2019)

Jungwinzer St. Magdalena, Bolzano (2020)

La Schiava in Alto Aldige

Ettari Schiava 2003: 1.877 ha

Ettari Schiava 2023: 556 ha

 

Prima Schiava premiata da una guida autorevole

St. Magdalener classico 2009 - Pfannenstielhof, Gambero Rosso 2011.

Membri della giuria in questi anni

45 giornalisti e sommeliers italiani

28 giornalisti dalla Germania

9 giornalisti dalla Svizzera

7 giornalisti dall’Austria

2 giornalisti dalla Gran Britannia

1 giornalista dalla Svezia

1 giornalisti dal Giappone

E in più ospiti come

Renzo Cotarella (Marchesi Antinori)

Axel Heinz (Ornellaia)

Luca d’Attoma (Duemani)

Andrea Lonardi (Tenimenti Angelini)

Vernatsch 23 10 Die Verkostungskommission la giuria c Othmar Kiem





Wineline Klein PNG

Wineline GmbH 

Industriestraße 1-5 Zona Industriale
I-39011 Lana - Eurocenter

T +39 0473 292 370
info@wineline.it

suedtirol logo